Cerca un medico

Argomenti trattati in questo articolo:

L'elettrocardiogramma è un test diagnostico non invasivo che rileva il sistema elettrico del cuore per valutare malattie ed anomalie cardiache. Utilizza elettrodi posizionati sul petto del paziente per rilevare le cariche elettriche generate dal cuore mentre batte e rappresentarle graficamente. Il medico può analizzare i modelli per ottenere una migliore comprensione della frequenza cardiaca e del ritmo cardiaco, identificare alcuni tipi di malattie cardiache strutturali e valutare l'efficienza cardiaca.

Scopo del test

Un elettrocardiogramma rileva il ritmo elettrico del tuo cuore e produce ciò che è noto come tracciato. Questo consiste in rappresentazioni di diverse onde che si ripetono con ogni battito cardiaco, da 60 a 100 volte al minuto. Il tracciato ad onde dovrebbe avere una forma coerente. Se le tue onde non sono coerenti o se non appaiono come onde standard, questo è indicativo di una malattia cardiaca.

Richiedi un elettrocardiogramma se:

  • Hai avuto malattie cardiache in passato
  • Hai una condizione medica che ti predispone a malattie cardiache, come ipertensione, diabete, colesterolo alto o malattie infiammatorie
  • Hai altri fattori di rischio significativi per malattie cardiache
  • Un ECG può anche essere raccomandato se si hanno segni o sintomi di malattie cardiache, come dolore al petto, mancanza di respiro, sensazione di testa vuota, vertigini o svenimenti.

Rischi e controindicazioni

L'ECG è un test sicuro che non causa complicazioni di salute. Non ci sono condizioni mediche associate ad un aumento del rischio o effetti collaterali causati dall'ECG.

Prima del test

Se il medico prescrive un ECG, generalmente non è necessario sottoporsi a test o procedure speciali per prepararlo. A volte, a seconda del caso, il medico potrebbe chiedere di interrompere l'assunzione di alcuni farmaci per un giorno o due prima del test.

Se l'ECG è parte della visita di uno specialista, avrai bisogno di 10-15 minuti in più per il test.

Quanto costa un elettrocardiogramma?

Generalmente, un ECG è coperto dalla maggior parte dei piani di assicurazione sanitaria, ma ci sono sempre delle eccezioni.

In Italia, il costo di un elettrocardiogramma va dai 15 ai 110 euro con un prezzo medio intorno ai 45 euro. Tali dati sono calcolati basandosi su oltre 180 osservazioni di prezzi disponibili online.

Cosa portare

Se fai un ECG come test di routine o perché hai sintomi, è una buona idea informare i tuoi medici dei tuoi ECG precedenti e salvare i tuoi tracciati in modo da poterli mostrare. Ciò può consentire di confrontare e cercare i cambiamenti nel tempo. Ricorda che questo test è molto comune e il medico che lo consiglia non è una conferma che qualcosa non va con te.

Cerca un medico